Categorie

Archivio mensile

Navigazione

Quel cesto di rose

Scritto da: Roberta il 11-10-2008 - 07:22 pm

Quel cesto di rose
rosa sorpresa
dei miei diciott’anni
è ancora, lontano
scrigno prezioso
d’omaggio delicato
del padre
alla mia giovinezza.

Quel cesto di rose
augurio al risveglio
è icona di vita
cammeo
sulla mia scollatura
preludio ad un ballo
promessa
di tenero amore.



4 Commenti

Cara zia,
zia cara,
roma chieti,
chieti roma,
non molto distanti,
ma pur sempre lontani,
ci continiuamo
a vedere.
hai 4 sorelle
che ogniuna di loro ha fatto dei figli,
in tutto 6
dei quali solo 3 decenti.
mi dispiae per loro ma è la verità.
ti ho scritto questo per dirti che hai un nipote"non faccio il nome2 però escludo"giulio, andrea, pietro, me e giorgia.
grazie eti v.u.m.d.b

Di: laura Inviato il 24-10-2008 - 03:16 am


carissima Laura,
i miei nipoti sono tutti meravigliosi! anche se a volte un po' irrequieti e quelli più vivaci...a volte si scontrano!
L'importante è che ci vogliamo davvero tutti un mondo di bene. E tu sei una ragazzina davvero speciale, con una sensibilità poetica.
La mia figlioccia, tesoro!
zia Roberta

Di: roberta Inviato il 24-10-2008 - 10:57 pm


Zia ti ringrazio per quello che ai scritto.
Lo sai che a un compito di italianoo 7++ dovevamo scrivere una fiaba ,
Un bacione

Di: laura Inviato il 29-10-2008 - 06:48 am


Bravissima! Lo so che hai una bella fantasia. Vuoi copiare la tua fiaba in questo blog?
Tanti baci
zia Roberta

Di: roberta Inviato il 29-10-2008 - 10:56 pm



Scrivi un commento

Nome
Email
(non viene mostrta al pubblico)
URL
(scrivi anche http://)
CODICE DI VERIFICA
Commento