Categorie

Archivio mensile

Navigazione

In assenza di te

Scritto da: Roberta il 22-02-2008 - 06:36 am

di Cheope

Io come un albero nudo senza te
senza foglie e radici ormai
abbandonata cos
per rinascere mi servi qui
non c' una cosa che non ricordi noi
in questa casa perduta ormai
mentre la neve va gi
quasi Natale e tu non ci sei pi
e mi manchi amore mio
tu mi manchi come quando cerco Dio
e in assenza di te
o ti vorrei per dirti che
tu mi manchi amore mio
il dolore forte come un lungo addio
e l'assenza di te
un vuoto dentro me
perch di noi
rimasta l'anima
ogni piega, ogni pagina
se chiudo gli occhi sei qui
che mi abbracci di nuovo cos
e vedo noi stretti dentro noi
legati per non slegarsi mai
in ogni lacrima tu sarai
per non dimenticarti mai
e mi manchi amore mio
cos tanto che ogni giorno muoio anch'io
ho bisogno di te
di averti qui per dirti che
tu mi manchi amore mio
il dolore freddo come un lungo addio
e im assenza di te
il vuoto dentro me
(......)
grido il bisogno di te
perch non c' pi vita in me
vivo in assenza
in assenza di te.



Valerio Magrelli scrive in "Che cos' la poesia" che i testi delle canzoni non sono poesie. Credo che Magrelli non lo dica per sminuire le canzoni, ma perch sente le parole delle canzoni in fusione con la musica dalla quale prendono il ritmo. Mentre la poesia ha il ritmo e il suono delle sue parole. Per me questo testo di Cheope poesia, suona anche senza la musica.



Nessun Commento

    Nessun commento inviato


Scrivi un commento

Nome
Email
(non viene mostrta al pubblico)
URL
(scrivi anche http://)
CODICE DI VERIFICA
Commento