Categorie

Archivio mensile

Navigazione

Smilla cullata umana

Scritto da: Roberta il 19-01-2016 - 05:29 am

Eterna Smilla
di corse nella neve
confusa bianca di gioia, di salti
di sabbia avvolta sulle rive
verso i tuffi, il tuo mare
a nuotare larga, snella, veloce
il capo puntato sempre alla meta
irraggiungibile.

L’abbaio ostinato, ricerca
lamentosa di carezze familiari e
lunghi baci con la lingua
con il muso di Vega,
naso puntato ai biscotti.

Briglie sciolte lungo prati e sentieri
ad annaspare ogni odore, le tracce
ma anche all’asfalto ribelle ad ogni padrone
ebbra di libertà,
a caccia di vita randagia,
al caldo di cuccia
di affetti che ti hanno cullata
umana.



Nessun Commento

    Nessun commento inviato


Scrivi un commento

Nome
Email
(non viene mostrta al pubblico)
URL
(scrivi anche http://)
CODICE DI VERIFICA
Commento