Categorie

Archivio mensile

Navigazione

Con garbo

Scritto da: Roberta il 28-11-2015 - 10:11 am

Spesso
mi sottraggo alla vita
sto al riparo dagli uomini
sguardi, parole
abbondanti.

Mi sento assordata
trafitta, violata nell’anima
dal chiacchierare confuso
commentare ogni cosa
alzare al cielo così
tanti decibel, per poi
non avere occhi profondi
all’anima, aver perso
l’attimo, occasioni che
vivono l’ascolto
di poche parole, dei gesti.

Mi ritraggo e soffro
perché amo gli uomini
che pensano, sensibili
stare insieme con garbo
l’allegria che scoppia
dal cuore, condivisa
una gioia sincera, senza
adulazione né invidia.

Cerco un mondo un po’
purificato, che purifichi
anche me stessa
mi renda migliore
come fiume che lungo il corso
tra i monti
lasci alle rive ciottoli e sterpi,
scorra alla meta più limpido.



Nessun Commento

    Nessun commento inviato


Scrivi un commento

Nome
Email
(non viene mostrta al pubblico)
URL
(scrivi anche http://)
CODICE DI VERIFICA
Commento