Categorie

Archivio mensile

Navigazione

Ragni, farfalle

Scritto da: Roberta il 19-11-2015 - 09:49 pm

Si sta nell’incertezza
stanchi
oppressi da vaghe colpe, domande
come bambini puniti senza ragione
in attesa di un gesto d’amore,
tessiamo trame sottili di ragni
negli angoli oscuri
ci avviluppiamo e veniamo schiacciati
dai nostri rifugi pazienti
dal gesto di governanti occhialute.

Usciamo sui balconi come farfalle
per suggere pollini, confonderci
tra i colori delle corolle
il sole ci illude di vita breve.



Nessun Commento

    Nessun commento inviato


Scrivi un commento

Nome
Email
(non viene mostrta al pubblico)
URL
(scrivi anche http://)
CODICE DI VERIFICA
Commento