Categorie

Archivio mensile

Navigazione

Odio di fantasie malate

Scritto da: Roberta il 16-11-2015 - 07:16 am

Orrore che schianta
giovani nella musica
sangue, morte sul popolo
a Parigi che cena, passeggia
in una sera di vacanza
che diventa strage
esplosione di odio covato, serpente
si insinua venefico tra gente innocente,
in un Paese libero, accogliente,
che ha mischiato lingue, volti, religioni,
cibi etnici, musiche.

Dove la ragione ha illuminato il mondo
regna il buio più profondo della barbarie,
dove tanta bellezza ha dipinto,
le strade sono imbrattate del sangue
di corpi dilaniati.
I superstiti fuggono impazziti
lacrime di orrore e disperazione
senza perché,
di un nemico che inneggia a un dio violento
che nelle fantasie malate
promette un paradiso di orge.



Nessun Commento

    Nessun commento inviato


Scrivi un commento

Nome
Email
(non viene mostrta al pubblico)
URL
(scrivi anche http://)
CODICE DI VERIFICA
Commento