Categorie

Archivio mensile

Navigazione

Sapere non Ŕ possesso perenne

Scritto da: Roberta il 28-10-2015 - 08:56 pm

Sono bramosa di sapere, conoscere. Non c'Ŕ veritÓ, ma barlumi, certezze instabili, continue scoperte, nuove domande. Le storie. Ogni sapere comincia con una storia, i racconti che avvicinano uomini e luoghi lontanissimi, esplorano in profonditÓ situazioni e persone simili e diversissime, la mia mente Ŕ tesa a cogliere le esperienze e trasformarle in idee, nutrire l'inquietudine. Piccole illuminazioni lasciano posto al buio profondo, infinito, ogni giorno ricominciare daccapo. Sapere non Ŕ possesso perenne, la mente fluttua nel cambiamento, ogni nuova piccola scoperta riorganizza la geometria di tutta l'esperienza, ogni nuova storia getta una piccola luce su tutte le altre, ogni libro aggiunge una goccia nell'oceano dei vasi comunicanti e sprofonda nell'abisso che diventa sogno dove tutto entra in relazione, si mescola con gli umori del corpo.

Da "L'aura del giorno" Carabba 2012



Nessun Commento

    Nessun commento inviato


Scrivi un commento

Nome
Email
(non viene mostrta al pubblico)
URL
(scrivi anche http://)
CODICE DI VERIFICA
Commento