Categorie

Archivio mensile

Navigazione

Il Castello di Menardo

Scritto da: Roberta il 30-08-2014 - 09:14 pm

Nel Castello di Menardo
nascosto un sogno sulla roccia
inaccessibile, tra volute di strade
ritorno dalla Majella,
passi misurati sul sentiero al pianoro
allo sguardo circolare sui pratoni
a collane di vette e mare d’Abruzzo.

Commossi, piccoli sotto il masso della roccia
grigio argenteo incombente, solcata dal verde scuro
la Majella vive nello splendore di un giorno d’agosto nitido,
intorno boschi, paesi lontani, respiriamo l’erba e la terra,
sulla pelle il celeste del cielo, il sole caldo,
fiori gialli, farfalle a sciame bianche e azzurrine,
un ronzio, un fruscio….nel silenzio l’irrompere dei cavalli
che spaventano il nostro cane.

Vega cerca l’ombra e l’accompagnamo tra gli alberi,
quieta una mamma allatta su uno sprone di roccia,
i sentieri si intersecano sul grande pianoro, i monti all’orizzonte
creste continue ondulate, azzurri e sole cangiante, nuvole bianche
spennellano frange, torniamo a camminare invasi di bellezza, pacificati,
pieni d’amore, andiamo a cercare nascosto nella boscaglia,
se esiste, o è un sogno,
il Castello di Menardo di antichi cavalieri.



Nessun Commento

    Nessun commento inviato


Scrivi un commento

Nome
Email
(non viene mostrta al pubblico)
URL
(scrivi anche http://)
CODICE DI VERIFICA
Commento