Categorie

Archivio mensile

Navigazione

Naxos ventosa dell'Egeo

Scritto da: Roberta il 11-07-2013 - 07:05 pm

Naxos dell’Egeo dove Teseo abbandoṇ
Arianna, Dioniso l’aṃ
nel vento il canto delle sirene
verdi cristallini, blu profondi
campagna fertile di viti, di ulivi
del cedro e del timo odorosi
fiore mediterraneo di sole costante
dono di aria e luce sgombro di nuvole
pensieri leggeri.

Naxos bianca di case nelle valli
del verde boscoso
bianca di tante piccole chiese,
spiagge sabbiose di dune, baie di quarzi
isola di mille insenature, scogli affioranti
correnti leggere, prati che hanno visto
pascere Zeus, monti di pietre lucenti.

Il kouros Dioniso dorme legato
al marmo, gigante incompiuto nella campagna
ai suoi piedi immenso il mare ventoso.

Chora bianca di case, mille colori di vita
nelle viuzze del veneziano castello,
il sole tramonta nella Portara
pietre del Tempio di Apollo
cornice al mare, blu infinito.



Nessun Commento

    Nessun commento inviato


Scrivi un commento

Nome
Email
(non viene mostrta al pubblico)
URL
(scrivi anche http://)
CODICE DI VERIFICA
Commento