Categorie

Archivio mensile

Navigazione

Da "Attorno al fuoco"

Scritto da: Roberta il 17-01-2008 - 09:10 pm

di Claudio Damiani

Ora noi siamo sulla terraferma,
siamo all'asciutto, ci siamo asciugati le vesti,
ci siamo riscaldati e ci siamo rifocillati,
abbiamo dormito, ci siamo riposati,
ma c'era un tempo che eravamo nei flutti
a mollo nella tempesta, come turaccioli,
combattevamo con le onde, respirando affannosamente,
agitando le braccia, cercando qualcosa a cui appigliarsi.
I giorni si susseguivano e nuotavamo distanti
ognuno nel suo mare, urlavamo ma non ci sentivamo
e pensavamo: ancora poche ore
e la vita sarÓ finita, e pensavamo: come faremo
a superare la notte?
Ma adesso siamo al caldo, amore, in una stanza quieta,
alziamo i calici e davanti al fuoco brindiamo,
stretti, abbracciati, o seduti,
con le nostre teste posate sul cuscino
una accanto all'altra.



2 Commenti

Cara Roberta,
mi piace molto il tuo blog!!
grazie per avermi donato IL PONTE DELLE MANI... a presto


Di: Marilena Inviato il 18-01-2008 - 07:00 am


Cara Marilena,
sono contenta che sei nel mio blog, grazie!
Mi hai fatto venire in mente di lanciare il ponte delle mani anche qui.
Roberta

Di: roberta Inviato il 18-01-2008 - 10:14 am



Scrivi un commento

Nome
Email
(non viene mostrta al pubblico)
URL
(scrivi anche http://)
CODICE DI VERIFICA
Commento