Categorie

Archivio mensile

Navigazione

Scrivere con la voce

Scritto da: Roberta il 29-06-2009 - 09:59 pm

Due giorni di “scrittura con la voce”, ad articolare le parole, morderle, trovare una parola meditata che abbia un pensiero dietro che la spinge, che l’intenzione anticipa per trovare il tono. Fili di seta, di lana, di cotone, colorati, per ritrovare la voce che vorrei e poi quella che ho, dal turchino di mare al rosa antico, dalla seta squillante alla lana calda e un po’ “roca”, una ricerca interiore per vivere “bianco” con la voce.
Mimesi del corpo e della voce che esprimono parole, pensieri con il tono, il timbro, l’espressione, i gesti. Mimesi del corpo che si fa “cosa”, come nel gioco di bambino che diventa aeroplano, potenza dell’idea che trasforma il corpo, muove i muscoli e le corde vocali, li in-forma.
Mariagrazia guida sorridente e sicura, un’attrice e noi, novelle lettrici-interpreti, proviamo e riproviamo, lanciamo le parole oltre l’ostacolo, ci rispondiamo in coro, viviamo con tutto il corpo e con la voce l’emozione, la conteniamo, la buttiamo fuori, ci siamo dentro.
Due giorni ad Anghiari alla Libera, perché pagine delle nostre autobiografie diventassero vive di suoni per arrivare dritto all’anima, emozione e consapevolezza più profonde in noi e ponte per l’anima delle altre.



1 Commento

Simply wanna tell that this is handy, Thanks for taking your time to write this.

Di: shoe lifts men Inviato il 25-06-2013 - 02:25 pm



Scrivi un commento

Nome
Email
(non viene mostrta al pubblico)
URL
(scrivi anche http://)
CODICE DI VERIFICA
Commento